Euro 2019, incontro in Comune per i primi dettagli

Euro 2019, incontro in Comune per i primi dettagli

Il direttore generale della Figc ha incontrato il sindaco Honsell, l’assessore Basana, oltre ai massimi esponenti del calcio regionale e dell’Udinese

Commenta per primo!

L’incontro di oggi a Udine ha chiuso il giro di visite della Figc con i dirigenti dei club e i sindaci dei Comuni che ospiteranno la Fase Finale del Campionato Europeo Under 21 del 2019. Il direttore generale della Federcalcio Michele Uva, il Responsabile dell’Ufficio Competizioni della Figc Giovanni Spitaleri e il Project Leader dell’evento Andrea Stefani  sono stati ricevuti dal sindaco del capoluogo friulano Furio Honsell, dall’assessore allo sport Raffaella Basana, dal consigliere federale Renzo Burelli e dal presidente della Figc Fvg Ermes Canciani, mentre per l’Udinese erano presenti il presidente Franco Soldati, il direttore amministrativo Alberto Rigotto e l’amministratore delegato Franco Collavino.

Come in occasione dei precedenti incontri con le istituzioni locali e i rappresentanti delle società calcistiche di Bologna, Reggio Emilia, Cesena e San Marino, è stato individuato un piano di lavoro volto a consentire l’adeguata predisposizione di tutti gli adempimenti richiesti dalla Uefa, in vista delle site-visit che il massimo organo calcistico continentale effettuerà nei prossimi mesi.

La Fase Finale del Campionato Europeo Under 21 del 2019, che prevede la partecipazione di 12 Nazionali e determinerà l’accesso ai Giochi Olimpici di Tokyo del 2020, si svolgerà in 4 città italiane (Bologna, Cesena, Reggio Emilia e Udine) e a San Marino, che ospiterà così per la prima volta la Fase Finale di un’importante manifestazione internazionale.

(Figc.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy