Al Giuseppe Meazza finisce 0-0, Italia eliminata!

Al Giuseppe Meazza finisce 0-0, Italia eliminata!

La Nazionale di Ventura pareggia senza gol con la Svezia, al termine di una partita ricchissima di azioni e occasioni

Commenta per primo!

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva (32′ st Bernardeschi), Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian (19′ st El Shaarawy); Immobile, Gabbiadini (19′ st Belotti). A disp.: Donnarumma, Perin, Rugani, Gagliardini, Insigne, Astori, De Rossi, Eder,  Zappacosta. All. Gian Piero Ventura.

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson (27′ st Rohden), Larsson, Johansson (19′ st Svensson), Forsberg; Toivonen (10′ st Thelin), Berg. A disp.: Johnsson, Nordfeldt, Olsson, Guidetti, Helander, Krafth, Jansson, Durmaz, Sema. All. Jan Andersson.

Arbitro: Antonio Mateu Lahoz (Spa).

Marcatori:

Espulsi:

Ammoniti: Chiellini, Johansson, Barzagli, Lustig, Thelin, Bernardeschi per gioco falloso; Forsberg per proteste.

CRONACA

PRIMO TEMPO

5′: Italia che manovra in avanti, riceve Parolo sulla trequarti, dopo un batti e ribatti il pallone finisce sui piedi di Florenzi che tenta la conclusione di prima intenzione dal limite dell’area grande svedese. Pallone fuori alla destra di Olsen.

8′: intervento falloso di Augustinsson su Parolo in area svedese: l’arbitro Lahoz lascia proseguire. Sugli sviluppi dell’azione Chiellini commette fallo e viene ammonito.

10′: ammonito Johansson per gioco falloso.

12′: corner per azzurri. Svetta Barzagli, ma il pallone sfila sul fondo.

13′: la Svezia reclama per un rigore: il tocco di braccio di Darmian c’è, ma l’arbitro Lahoz lascia proseguire.

14′: azione imbastita da Jorginho che dal fondo crossa al centro dell’area per Parolo, sugli sviluppi ci prova Darmian dalla distanza ma non inquadra lo specchio.

15′: nel primo quarto d’ora di gioco gli azzurri vantano il 73 per cento di possesso palla, rispetto il 27 degli ospiti.

16′: ottimo spunto di Jorginho che serve sulla destra Immobile: l’attaccante della Lazio colpisce l’esterno della rete.

17′: grave infortunio al ginocchio sinistro per Johansson. Gioco fermo.

19′: Andersson costretto a effettuare il primo cambio: fuori Johansson, dentro Svensson.

23′: conclusione di Berg da posizione defilata che viene parata a terra da Buffon.

27′: Italia ancora in avanti: azione di Jorginho che serve Immobile sul fondo, l’attaccante biancoceleste taglia al centro dell’area, nessuno interviene, il pallone arriva a Candreva che manda alto sopra la traversa da buonissima posizione.

28′: problemi per Bonucci.

30′: ammonito Forsberg per proteste: lo svedeve chiedeva un rigore per fallo di mano in area azzurra.

37′: Italia in pressing, ma non riesce ad arrivare alla conclusione.

40′: Italia vicina al vantaggio! Jorginho serve Immobile che in area si gira e conclude, Olsen sfiora il pallone che però sta comunque entrando in porta, ma Granqvist, quasi sulla linea, salva.

41′: conclusione alta di Parolo.

45′: la difesa della Svezia chiude lo specchio a Florenzi, che conclude da dentro l’area piccola.

45′: tre minuti di recupero.

FINE PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

1′: non ci sono cambi nelle due formazioni.

7′: Italia costantemente nella metà campo svedese, ma senza chiare occasioni da gol.

8′: splendida conclusione al volo di Florenzi che riceve in area dalla sinistra, ma il pallone finisce a pochissimi centimetri dal palo alla sinistra di Olsen.

10′: secondo cambio per la Svezia: fuori Toivonen, dentro Thelin.

13′: gran pallone recuperato da Immobile che serve Chiellini in area, deviazione di un difensore svedese, ma Olsen riesce a bloccare a terra.

15′: Thelin entra in area e si trova a tu per tu con Buffon ma i difensori azzurri riescono a chiudere in extremis.

16′: corner per l’Italia. Olsen smanaccia malamente, il pallone arriva a Candreava che tenta una conclusione dal limite. Deviazione e altro corner.

19′: due cambi per l’Italia: fuori Darmian e Gabbiadini, dentro El Shaarawy e Belotti.

19′: cross teso di Candreva per Immobile che prova a deviare in rete di piatto ma il pallone finisce fuori di poco.

20′: ammonito Lustig per gioco falloso.

22′: cross in area svedese, deviazione di Lustig che sfiora l’autogol con il pallone che sbatte sulla traversa. Corner per l’Italia. Sugli sviluppi gli azzurri tentano una conclusione impossibile.

25′: ammonisto Thelin per fallo su Bonucci.

27′: ultimo cambio per la Svezia: fuori Claesson, dentro il crotonese Rohden.

32′: ultimo cambio anche per l’Italia: fuori Candreva, dentro Bernardeschi.

38′: Parolo devia di testa dal centro dell’area, para Olsen.

41′: grande giocata in area di El Shaarawy che conclude centralmente, para Olsen. L’azione prosegue con l’Italia che si ripresenta altre due volte davanti al portiere svedese. Ma il risultato non si sblocca.

45′: cinque minuti di recupero.

47′: ammonito Bernardeschi per gioco falloso.

FINE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy