U21: L’Inghilterra e l’epica semifinale del 2009

U21: L’Inghilterra e l’epica semifinale del 2009

L’Inghilterra U21 nel 2009 è stata protagonista assoluta, epica la semifinale con la Svezia. MA quella generazione di giovani leoni che ne ha fatto? Ecco la risposta data dal sito Uefa.com.

1. Nedum Onuoha
Il difensore nato in Nigeria è cresciuto nelle giovanili del Manchester City ed è stato in prima squadra per diversi anni. Anche se il prestito al Sunderland gli ha permesso di giocare con più regolarità, Onuoha ha iniziato ad ambientarsi nella massima serie solo con il trasferimento al QPR nell’estate 2012.

2. Kieran Gibbs

Sempre fedele a un solo club, Gibbs è stato impiegato con maggiore regolarità nel ruolo di terzino sinistro dall’Arsenal. Inoltre, è diventato titolare nella nazionale inglese maggiore e ha giocato dall’inizio la più recente partita di qualificazione a UEFA EURO 2016, vinta 3-2 contro la Slovenia.

3. Jack Rodwell
La prima stagione al Sunderland (2014/15) gli ha offerto più presenze da titolare di quante ne avesse totalizzate dal 2009/10 con l’Everton. Pur avendo giocato poco in nazionale maggiore, Rodwell rimane uno dei centrocampisti su cui il calcio inglese ha più aspettative.

4. Adam Johnson
Johnson ha iniziato la carriera al Middlesbrough per poi raggiungere Onuoha al City e quindi trasferirsi al Sunderland. Tra il 2010 e il 2012 è entrato nel giro della nazionale maggiore ma non è mai riuscito a conquistare un posto da titolare.

5. Micah Richards
Altro ex giocatore del City, Richards ha iniziato un nuovo capitolo della carriera firmando con l’Aston Villa mercoledì. Torna in Inghilterra dalla Fiorentina, dove non è riuscito ad ambientarsi.

6. Martin Cranie
Svincolato dal Barnsley a fine stagione, Cranie è alla ricerca di una nuova squadra. Dopo gli Europei Under 21 del 2009 non è riuscito a giocare con regolarità, passando successivamente al Coventry e quindi al Barnsley.

7. Lee Cattermole
Il combattivo centrocampista resta il cuore pulsante (e il capitano) del Sunderland, dove gioca ormai da sei anni. Il tecnico Dick Advocaat, appena confermato dai Black Cats, dovrebbe contare su di lui esattamente come hanno fatto i suoi predecessori.

8. James Milner
Grazie alla sua versatilità, Milner ha già collezionato più di 50 presenze in nazionale, molte delle quali da titolare. Il giocatore, che l’anno prossimo indosserà la maglia del Liverpool, è stato per un periodo il più giovane marcatore nella storia della Premier League.

9. Theo Walcott
Altro titolare con Roy Hodgson (quando in forma), Walcott ha esaltato e deluso in egual misura dopo il passaggio dal Southampton all’Arsenal a soli 17 anni. Il mese scorso ha segnato nella finale di FA Cup vinta dai Gunners sull’Aston Villa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy