Pruzzo, ho pensato di levarmi di mezzo

Pruzzo, ho pensato di levarmi di mezzo

“Ogni tanto penso che sia giunto il momento di togliermi dai c… Un po’ perché sono stanco, un po’ perché ho voglia di non rompere più. Ma poi accadono quelle cose che ti fanno pensare che è più forte lo spirito di sopravvivenza”. Lo scrive Roberto Pruzzo nell’autobiografia “Bomber”. L’ex centravanti della Roma, un carattere introverso, confessa di fare i conti con la depressione (“l’uomo nero ogni tanto mi viene trovare”), ma per fortuna “gli amici di Dezza sanno farmi tornare il sorriso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy