Il friulano Cristante pronto a rientrare in patria

Il friulano Cristante pronto a rientrare in patria

Il pordenonese Cristante a gennaio potrebbe lasciare il benfica per tornare in Italia: il Torino in pressing

Commenta per primo!

Il pordenonese DOC Bryan Cristante, regista classe ’96 del Benfica a gennaio potrebbe rientrare in Italia. Su di lui il Torino, il Sassuolo, la Fiorentina, ma anche il Bologna.
Cresciuto a San Giovanni di Casarsa della Delizia, ha mosso i primi passi nella SAS Casarsa per poi passare, a undici anni, alla ASD Liventina Gorghense, società di eccellenza veneta periodicamente sondata dai tecnici del Milan.

Ha esordito con la prima squadra del Milan il 6 dicembre 2011, a 16 anni e 9 mesi, in una partita di Champions League, conclusasi con il pareggio esterno 2-2 contro il Viktoria Plzeň.

Nella stagione 2013-2014 viene inserito in prima squadra. Esordisce in Serie A il 10 novembre 2013, a 18 anni, nella partita Chievo-Milan. Il 1º settembre 2014 viene ceduto a titolo definitivo al Benfica, per 6 milioni di euro. Ora il possibile ritorno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy