Mercato, Milik nel mirino del Chievo e non solo…

Mercato, Milik nel mirino del Chievo e non solo…

L’attaccante polacco molto probabilmente verrà ceduto in prestito dal Napoli a gennaio. Oltre ai clivensi si registra l’interesse di Sassuolo e Udinese

di Redazione

Si fa sempre più concreta l’ipotesi di un prestito di Arek Milik a gennaio. “Il prestito potrebbe essere una soluzione –  le parole dell’attaccante polacco classe ’94 – sarebbe un modo per recuperare rapidamente dopo l’infortunio e raggiungere il 100 per cento della condizione“. L’idea, confermata anche dal presidente Aurelio De Laurentiis nei giorni scorsi, sarebbe di girare Milik al Chievo in prestito e portare a Napoli Roberto Inglese, a sua volta sotto contratto con il club partenopeo, che l’ha lasciato in prestito ai veronesi. Inglese farebbe così la riserva di Dries Mertens, mentre Milik potrebbe trovare minuti e forma nel Chievo. Milik è fermo da fine settembre per la rottura del crociato del ginocchio e ha raccontato la riabilitazione. “Il ginocchio – ha detto l’attaccante – è ancora gonfio e a volte mi fa male. Adesso sto facendo la riabilitazione e presto lavorerò in piscina. Dopo l’infortunio mi è caduto il mondo addosso, ma il periodo difficile è passato. Grazie ai tifosi: il San Paolo mi ha emozionato quando ha urlato il mio nome“.

Nome che nelle ultime ore è stato accostato anche ad altri club, in primis Sassuolo e Udinese. Entrambi i team, infatti, non hanno iniziato al meglio la stagione e sono alla ricerca di un attaccante in grado di garantire dieci gol a stagione. Qualora l’esito dello scambio con il Chievo non andasse a buon fine, neroverdi e bianconeri tenteranno l’assalto al polacco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy