Genoa: Con l’Udinese importante non perdere

Genoa: Con l’Udinese importante non perdere

Genoa e Udinese arrivano accomunate da una crisi di punti e gol: ma per i rossoblu questa è la prima di quattro sfide decisive, per cui l’obiettivo è non perdere.

Commenta per primo!

Il Genoa contro l’Udinese non vuole sentirsi addosso la pressione di dover vincere a tutti i costi. I rossoblu dopo i friulani se la vedranno con il Chievo, poi a Marassi con Empoli e Torino. Come per la squadra di Colantuono sono queste prossime gare che determineranno la classifica.

Solo che in casa Udinese la tensione è più alta e anche se il discorso sarebbe sulla carta lo stesso, domenica è diventata improvvisamente una partita che molti dipingono come una sorta di esame definitivo: anche perché un pari significherebbe aver raccolto 4 punti su 24 disponibili nelle ultime otto gare, insomma più che una miseria.

Ecco che quindi se per i bianconeri la partita di Marassi è davvero uno sparti acque, per il Genoa non vuole essere la stessa cosa. In attesa del recupero di Pavoletti e Ansaldi, per Gasperini è opportuno prima di tutto limitare i danni.  Suso, Cerci sono le certezze davanti, mentre Matavz è un po’ un oggetto misterioso. Per questo Gasperini cercherà gioco e gol da dietro, dove i giocatori non mancano come Rincon e Laxalt.
Intanto i tifosi genoani si sono resi conto che la loro squadra rischia e  si sono stretti attorno a Perin e compagni. E con l’Udinese hanno assicurato il massimo sostegno, oltre che il solito numero folto di pubblico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy