L’addio di Pirlo. Ecco cosa fanno ora i campioni del mondo di Germania 2006

L’addio di Pirlo. Ecco cosa fanno ora i campioni del mondo di Germania 2006

Un’altra gloria del calcio italiano appende le scarpette al chiodo. Ecco dove sono ora gli altri mitici azzurri di Marcello Lippi

di Redazione

Un altro campione del mondo di Germania 2006 chiude a 38 anni la sua carriera : nella notte italiana tra domenica e lunedì Andrea Pirlo è sceso in campo per l’ultima volta e per pochissimi minuti nel playoff di MLS, giusto per ricevere l’ultima ovazione della sua carriera dai tifosi che affollavano lo Yankee Stadium. Il New York City batte il Columbus Crew 2-0 nel ritorno della semifinale della Eastern Conference, ma lo scarto di reti non è sufficiente a proseguire il cammino nei playoff Mls. L’avventura a New York, iniziata dopo l’addio alla Juventus nel 2015, resta comunque positiva con 62 presenze, un goal e 19 assist, nonostante una stagione poco brillante in cui ha dovuto affrontare un problema alla cartilagine di un ginocchio.

Ma che fine hanno fatto gli altri protagonisti della squadra d’acciaio? Pochi sono ancora nel calcio giocato, molti invece si sono dedicati al ruolo di guida tecnica.

Gigi Buffon Attuale portiere della Juve, ha annunciato il suo imminente ritiro.

Angelo Peruzzi Club manager della Lazio.

Marco Amelia Ancora in attività, dopo le esperienze al Chelsea e al Vicenza, ora sta frequentando il corso Uefa A, in attesa di una nuova squadra.

Gianluca Zambrotta Assistente di Fabio Capello al Jiangsu Suning.

Alessandro Nesta Ha cominciato una nuova vita in Florida come allenatore del Miami Fc.

Fabio Cannavaro Dopo essere riuscito a qualificare il Tianjin Quanjian per la Champions League asiatica, dovrebbe ora passare alla guida del Guangzhou Evergrande.

Fabio Grosso Attuale tecnico del Bari, in Serie B.

Cristian Zaccardo Ha firmato per l’Hamrun Spartans, attualmente al sesto posto della Serie A maltese.

Andrea Barzagli Difensore della Juve e della Nazionale italiana.

Marco Materazzi Il 6 marzo 2017 viene rimosso dalla carica di allenatore del Chennaiyin, club indiano dell’Indian Super League.

Massimo Oddo Il 14 febbraio 2017 viene esonerato dalla guida del Pescara con la squadra all’ultimo posto e nessuna vittoria conseguita.

Mauro Camoranesi Con Amelia e Toni, sta seguendo a Coverciano un corso istituito dalla FIGC riservato ad ex calciatori di Serie A.

Gennaro Gattuso Allenatore della Primavera del Milan, era diventato il candidato numero uno nell’eventualità che Montella fosse esonerato.

Simone Barone Dal luglio 2017 allena l’Under 16 della Juve.

Daniele De Rossi Capitano della Roma e vice-capitano della Nazionale.

Simone Perrotta Nel gennaio 2013 entra a far parte del Consiglio Federale della FIGC per la componente atleti.

Francesco Totti Dopo l’addio alla Roma, è entrato nella dirigenza sportiva della società giallorossa.

Alberto Gilardino Svincolato dal Pescara, ha firmato un contratto biennale con lo Spezia militante in Serie B.

Alessandro Del Piero Da quando ha smesso di giocare, si è completamente dedicato alla sua famiglia, ma non ha troncato il legame con il mondo del pallone: è infatti opinionista e testimonial per Sky.

Filippo Inzaghi è riuscito a portare in Serie B il Venezia, club di cui è tuttora allenatore.

Vincenzo Iaquinta Negli ultimi tempi si è parlato di lui più per una vicenda giudiziaria legata alla detenzione di armi illegali che per le sue doti di tecnico, carriera a cui ha deciso di dedicarsi dopo il ritiro nel 2013.

Luca Toni E’ opinionista per lo studio di Europa League su Tv8, dopo la conclusione di una stagione da dirigente per l’Hellas Verona.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy