Marotta: “Non me ne voglia Di Natale, ora è difficile rifiutare la Juve”

Marotta: “Non me ne voglia Di Natale, ora è difficile rifiutare la Juve”

“Ormai l’appeal della Juventus è molto alto: qualche anno fa Di Natale, non me ne voglia Totò, ci ha rifiutato, mentre ora è difficile per un giocatore resisterci”, ha detto Marotta spiegando le prossime mosse sul mercato

Commenta per primo!

L’Ad Della Juve, Beppe Marotta, è intervenuto a Mediaset Premium per fare il punto sulle mosse futuro del mercato: “Andre Gomes? Non è vicino, ma è un giocatore importante e starebbe bene in un grande club. Bernardo Silva? È un giocatore duttile, che si adatta a ricoprire diversi ruoli, però non l’abbiamo trattato. È ancora presto, le vere trattative cominceranno alla fine dei campionati. Benatia o Mustafi per la difesa? Dico solo che il nostro obiettivo è trovare i nuovi Chiellini, i nuovi Barzagli, i nuovi Buffon: creare lo zoccolo duro di italiani. Lo abbiamo fatto con Rugani, ma non è facile. Lo abbiamo fatto anche con Evra, che non è italiano ma ha un grande carisma. Ormai l’appeal della Juventus è molto alto: qualche anno fa Di Natale, non me ne voglia Totò, ci ha rifiutato, mentre ora è difficile per un giocatore resisterci e questo deve essere un motivo di grande orgoglio per noi.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy