Paolo Poggi, tra bianconero e granata

Paolo Poggi, tra bianconero e granata

Paolo Poggi tra ricordi granata col Torino e il presente in bianco e nero con l’Udinese

Commenta per primo!

I due suoi colori sono il bianco e nero targato Udinese e il granata targato Torino. Paolo Poggi li ha impressi addosso e propio col Toro sigò una doppietta storica contro la Juve in Coppa Italia, come lui stesso ricorda a Tuttosport:  «Indimenticabile. Me lo sento mio, quel trofeo, proprio grazie a quei gol alla Juve. L’ultimo confronto in Coppa tra il Toro e i bianconeri. Eccome se tiferò».

E oggi il Toro in Coppa Italia vorrebbe replicare per andare fino in fondo: «Non è assurdo puntare a raggiungere la finale di Coppa. Quatomeno bisogna provarci. Se le cose girano bene… La Coppa Italia può rappresentare una svolta stagionale per il Toro; è anche una delle strade per l’Europa, pure l’Udinese l’anno scorso ci provò ad arrivare fino in fondo. Se il destino ti aiuta…».

Nominata l’Udinese, prossima avversaria proprio del Toro in campionato: «Sarà il prossimo avversario del Toro in campionato. Verrà fuori una bella partita. Si sfideranno due società meritevoli, capaci di programmare a lungo termine, molto attente a cercare talenti in Italia e in giro per il mondo».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy