Parma; Albertini nominato consulente nel fallimento

Parma; Albertini nominato consulente nel fallimento

Demetrio Albertini è stato nominato coadiutore dei curatori fallimentari Angelo Anedda e Alberto Guiotto, relativamente alla procedura fallimentare del Parma. L’ex giocatore è stato nominato dal giudice delegato Pietro Rogato e – secondo quanto informa una nota pubblicata sul sito del club emiliano – svolgerà le sue funzioni nell’ambito dell’esercizio provvisorio, assisterà i curatori nei rapporti con i calciatori e i tesserati in forza al Parma Calcio e supporterà l’attività di Anedda e Guiotto nelle trattative volte a rimodulare il debito sportivo e i costi operativi della gestione. La notevole esperienza è scritto nella nota – nonché i consolidati rapporti con gli attuali vertici delle principali istituzioni calcistiche nazionali ed internazionali, consentiranno ad Albertini di affiancare i curatori anche nei rapporti con Associazione Italiana Calciatori, Lega Calcio e Figc nell’individuazione della migliore soluzione per la ristrutturazione del debito sportivo di Parma FC.

Poco prima lo stesso Albertini non ha fatto mancare qualche frecciata ai vertici Figc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy