Reja: Colantuono? E’ un buon tecnico

Reja: Colantuono? E’ un buon tecnico

Edi Reja, come ‘pegno’ per la salvezza della sua Atalanta, ha scalato il cole di Castelmonet in bici. A intercettarlo anche il collega Antonio Simeoli del Messaggero Veneto dove ha parlato di vari argomenti: «È una vergogna – racconta Reja sul caso Catania- non passa giorno che il calcio non venga investito da una bufera, così lo si uccide».
Sul  mercato dell’Udinese non si sbilancia: «Tutto il mercato è fermo. Le rose a 25 giocatori e l’obbligo di inserirci i prodotti del vivaio fa si che le squadre debbano prima vendere. Stiano tranquilli i tifosi: Pozzo farà una squadra competitiva».

Sul cambio tra Strama e Colantuono afferma che  « l’Udinese dello scorso campionato aveva sprazzi di bel gioco ma tanti momenti bui. Diciamo che non era una squadra all’altezza di quelle del Guido…forse la rosa non era come quella degli anni prima ma…Colantuono? A Bergano ha fatto bene tranne una serie di partite un anno fa: è un buon tecnico, farà bene. Perché è il progetto Udinese che farà la differenza».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy