Zuccalà: La Juve ha dimenticato Pirlo. Udinese, qualcosa non va

Zuccalà: La Juve ha dimenticato Pirlo. Udinese, qualcosa non va

L’opinione di Franco Zuccalà sulle pagine dell’agenzia Italpress dove fa il punto sulla Serie A con focus su Udinese-Juve

Commenta per primo!

Il consueto punto della situazione di Franco Zuccalà sulle pagine dell’agenzia Italpress dedica ampio spazio alla Juve e alla vittoria di Udine.

E’ sempre più Napoli-Juve. Anche perchè gli inseguitori Inter e Fiorentina si stanno squagliando. I partenopei, con il formidabile Huguain (ora a quota 20 gol, in tempo per acciuffare Nordahl che ne fece 35), hanno superato il Sassuolo, ma la Juve ha risposto a tono, con la decima vittoria consecutiva a Udine, dove si inaugurava il bellissimo “nuovo Friuli”. Pensate: la squadra campione d’Italia dopo dieci giornate aveva 12 punti, nelle successive dieci ne ha fatti 30, i partenopei 23. (…) Certo, la Juve il 13 febbraio affronterà il Napoli in casa e si conoscerà la verità, probabilmente, sulla corsa per lo scudetto. Si dovrà vedere anche quanto influiranno le Coppe, nella contesa fra Napoli e Juventus. 
Ora si può dire che la squadra campione ha dimenticato Pirlo, perchè Dybala (11 gol) ha segnato su punizione, su rigore, ha fatto sette assist. Secondo i contabili, in tre campionati ha collezionato 27 gol, quanti ne fece Del Piero in quattro campionati. E allora, che giocatore è questo giovanotto argentino? Lo hanno paragonato a molti assi (addirittura a Baggio): ah, se fosse italiano…L’Udinese ha preso ancora quattro gol (come contro l’Inter): evidentemente non va qualcosa. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy