Per il Vicenza un pareggio per bloccare l’emorragia

Per il Vicenza un pareggio per bloccare l’emorragia

Anche un pari col Latina può andare bene oggi al Vicenza. Pasquale Marino fa buon viso a cattiva sorte e attende rinforzi: Cocco la prima scelta, Scuffet un nome per la porta

Commenta per primo!

Un punto in casa col Latina può anche bastare quando si sta per cadere nel precipizio. Così in casa Vicenza si guarda di buon occhio al pareggio, come conferma anche mister Pasquale Marino“Chiaro che si vuole sempre vincere ma abbiamo interrotto una emorragia. Siamo in difficoltà, lo si è visto anche subito dopo il gol subito, l’impatto psicologico c’è stato. Siamo andati subito in sofferenza e questo mi ha fatto preoccupare. Nella ripresa c’è stata una reazione, ci siamo rialzati riuscendo a rimettere in piedi una sfida difficilissima perché il Latina si chiudeva molto e possiede due esterni d’attacco velocissimi. Il problema in questo momento siamo noi perché dal punto di vista psicologico non appena prendiamo gol non riusciamo più a sviluppare la manovra”.

Intanto dal mercato si attendono rinforzi: qualcuno ha sussurrato il nome di Scuffet per la porta, ma per ora il primo obiettivo sembra essere riportare Cocco alla base.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy