Vicenza è scattata la contestazione. Marino: “La mia posizione? Chiedere alla società”

Vicenza è scattata la contestazione. Marino: “La mia posizione? Chiedere alla società”

A Vicenza dopo la mancata vittoria con la Pro Vercelli è scattata la contestazione sotto lo stadio Menti. Presi di mira giocatori, tecnico e società. Marino: “Se pensate che il problema sono io…”

Commenta per primo!

A Vicenza è scattata la contestazione, come del resto avevano preannunciato gli ultras in caso di mancata vittoria con la Pro Vercelli.
“Se al triplice fischio avremo cantato altri novanta minuti a vuoto, chiamiamo chi ama questi colori già da stasera sotto la tribuna per iniziare una pesante contestazione contro società, squadra e allenatore fino a data da destinarsi”, avevano annunciato e nella notte giocatori, tecnico e dirigenza della squadra biancorossa sono stati presi di mira sotto lo stadio Menti.

Intanto Pasquale Marino commenta la gara: “Purtroppo non è arrivata la vittoria ma abbiamo fatto il possibile per conquistare la vittoria. Siamo stati sfortunati a prendere gol quando mancava il centrale, è stato un peccato. Panchina in bilico? E’ da chiedere alla società, ma se pensate che il problema sono io…“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy