Anche al Torneo di Viareggio si chiede giustizia per Regeni

Anche al Torneo di Viareggio si chiede giustizia per Regeni

Anche il Torneo di Viareggio ricorda con uno striscione Giulio Regeni, il ricercatore friulano ucciso in Egitto

Commenta per primo!

Anche al Torneo di Viareggio risuona il nome di Giulio Regeni, il ricercatore friulano ucciso in Egitto. L’appello di Amnesty International è stato accolto e come riporta Repubblica.it, dopo la disponibilità mostrata dal presidente della Lega Serie B Andrea Abodi, che ha immediatamente raccolto la richiesta di sostegno lanciata nel corso della conferenza stampa tenuta presso il Senato dai genitori del giovane, anche la Viareggio Cup si è subito mobilitata per far sentire la propria voce.Prima del calcio d’inizio della finale tra Juventus e Palermo, allo stadio dei Pini è stato mostrato uno striscione di 6 metri con l’eloquente scritta: “Il Viareggio contro ogni violenza. A fianco della famiglia Regeni“. (Foto Repubblica)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy