Fvg in lutto: è morto il dj e producer Robert Miles

Fvg in lutto: è morto il dj e producer Robert Miles

Di origine friulana, aveva soltanto 47 anni. Il suo principale successo “Children” accompagna l’ingresso in campo dell’Udinese a ogni gara interna

Commenta per primo!

Il Friuli Venezia Giulia ha perso uno dei suoi più grandi talenti musicali. Questa notte, infatti, è morto per una malattia incurabile a Ibiza (in Spagna) – dove risiedeva da tempo – Roberto Concina, conosciuto da tutti come Robert Miles. Aveva 47 anni. Il dj e producer di fama mondiale, nato a Fleurier in Svizzera ma di origini friulane, aveva raggiunto l’apice del successo nel 1996 con il brano Children, di cui sono state vendute la bellezza di 5 milioni di copie e che tuttora accompagna l’ingresso in campo dell’Udinese nelle gare interne allo stadio Friuli. Con l’album Dreamland – come riportano alcuni siti specializzati – aveva ottenuto dischi d’oro e di platino in numerosi paesi e riconoscimenti prestigiosi come un World Music Award e un Brit Award nel 1997, risultando l’unico artista italiano a riceverne uno. «La tragica notizia della scomparsa di un grande talento e artista del nostro tempo – le parole dell’amico e collega Joe T Vannelli alla rivista Dj Mag Italia -, mi rende incredulo e sconvolto. Con lui se ne va anche una parte della mia vita di produttore artista. Mi mancheranno i litigi, le risse, le critiche, i giudizi ma soprattutto il tuo talento nel trovare suoni e melodie impareggiabili».

Ecco, invece, come il dj di Radio Deejay Fargetta ha commentato la triste notizia:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy