Vezzali: Belloli? Le sole scuse non sarebbero accettabili

Vezzali: Belloli? Le sole scuse non sarebbero accettabili

Felice Belloli ha creato una tempesta con le presunte dichiarazioni sulle lesbiche nel calcio. “Lo sport italiano non può più permettersi dirigenti che si lasciano andare a frasi e commenti discriminatori, che denotano un atteggiamento incompatibile con i valori sani che lo sport deve, invece, trasmettere”: è quanto ha detto Valentina Vezzali, supercampionessa di scherma e deputato di Scelta Civica, commentando il caso. “Purtroppo non è la prima volta -dice la Vezzali- che alti dirigenti della Figc negli ultimi anni si macchiano di espressioni offensive inaccettabili. E’ l’ora della serietà e della severità. Auspichiamo che i vertici federali seguano con grande attenzione la vicenda delle frasi di Belolli, assumendo con sollecitudine, se queste parole dovessero essere dimostrate, i provvedimenti del caso. Le sole scuse non sarebbero sufficienti”.
Intanto si registra anche la presa di posizione di Malagò che, in attesa di conferme su quanto avrebbe affermato il presidente della LND, ha affermato che sarebbe inaccettabile quanto detto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy