Attenzione-Attenzione: Seko Fofana è tornato!

Attenzione-Attenzione: Seko Fofana è tornato!

Ci voleva del tempo, bisognava solo aspettarlo,e lui è esploso nella serata giusta,quella più importante per l’Udinese

Commenta per primo!

Non ha attraversato un periodo particolarmente facile, l’infortunio subito nella seconda parte dello scorso campionato è stato di quelli tosti, la frattura del perone. Rientrato anche in tempi abbastanza celeri, praticamente alla fine del campionato, ha dovuto fare i conti dapprima con la paura, come spesso accade con questo genere di infortuni, poi con la ricerca della forma migliore.

Un passaggio non proprio così semplice e scontato come potrebbe sembrare. Pur partecipando fin dal primo giorno alla preparazione estiva e rispondendo anche bene alle sollecitazioni, si vedeva che l’ivoriano aveva perso qualcosa in brillantezza e in determinazione, oltre ad aver messo su qualche chilo di troppo, come da lui stesso ammesso dopo la partita contro la Sampdoria, che lo rallentava.

Ma quella che è mancata a Fofana è stata la prorompenza fisica, quella che ha fatto la differenza sabato sera dopo il suo ingresso al posto di Barak, quella che ha dato il kappaò definitivo alla squadra doriana, procurando ben due rigori con le sue incursioni. Un Fofana rinato, un Fofana guadagnato per l’Udinese.

Ci voleva del tempo, bisognava solo aspettarlo, anche se nel calcio purtoppo accade raramente, e lui è esploso nella serata giusta, in quella più importante di questo periodo per l’Udinese, in quella in cui bisognava solo vincere e a tutti i costi. Seko Fofana è stato determinante e si è preso anche la grande soddisfazione di andare a segno su calcio di rigore, da lui stesso procurato, sbloccandosi definitivamente.

Ora con la sosta per la nazionale avrà tempo per perfezionare la sua condizione fisica, dopo di che, sono tutti avvisati. ATTENZIONE-ATTENZIONE: Seko Fofana è tornato!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy