E’ di nuovo emergenza attacco?

E’ di nuovo emergenza attacco?

Con il croato fuori dai giochi, la responsabilità di guidare l’attacco cadrà sulle spalle di Thereau?

Commenta per primo!

L’infortunio di Perica è una bella tegola, uno perché verrà a mancare la grande grinta e il grande attaccamento alla maglia di questo nuovo idolo dei tifosi bianconeri, due perché stava attraversando un ottimo periodo di forma, tre perché stava segnando con regolarità e quattro perché l’affiatamento e l’intesa con Lasagna stava prendendo forma migliorando partita dopo partita. Si può tranquillamente affermare che al momento la coppia Perica-Lasagna era la più convincente.

Matos ha fatto un pre campionato molto positivo ma la sensazione è che non sia pronto per un campionato di Serie A, per certi aspetti assomiglia a Fabbrini, colui che era arrivato a Udine dall’Empoli per sostituire Alexis Sanchez. Così come Ewandro, seppur con meno opportunità di mettersi in mostra, non sembra poter essere in grado di fare la differenza là davanti.

Infine l’ultimo arrivato Bajic del quale possiamo solo sperare possa esplodere subito ma al quale un minimo di ambientamento gli è dovuto.

Quindi,ora, con il croato fuori dai giochi, la responsabilità di guidare l’attacco cadrà sulle spalle di Thereau che tra piccoli infortuni, affaticamenti vari,allenamenti personalizzati e una forma decente ancora lontana non sembra in grado di reggere questo peso, tanto che erano riprese le voci sulla possibilità di cercare un’ulteriore punta ancora prima dell’infortunio di Perica.

Il francese è un po croce e delizia, se sta bene può ancora fare bene, in fin dei conti l’anno scorso è stato il bomber della squadra nonostante i numerosi alti e bassi, ma soprattutto ci si chiede se ha ancora voglia.

Ed ecco che a seguito di queste considerazioni sono rispuntati i soliti nomi, Pavoletti su tutti e Falcinelli a seguire, anche se quel Favilli dell’Ascoli, già seguito dall’Udinese, autore di una doppietta in coppa Italia contro la Juve Stabia nel 3-2 finale per i marchigiani sarebbe un bel colpo.

Una cosa è certa, è di nuovo emergenza attacco e Thereau non basta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy