Iachini, ascolta un cretino

Iachini, ascolta un cretino

A volte non è necessario aver fatto il corso di Coverciano per vedere alcuni aspetti di casa Udinese

Commenta per primo!

Non è necessario essere un tecnico patentato del Supercorso di Coverciano per dare un giudizio sull’attuale situazione dell’Udinese, perchè le cose sono talmente evidenti e sotto gli occhi di tutti, che chiunque abbia seguito le sorti dei bianconeri in questi ultimi anni è in grado di evidenziare quali siano i problemi di questa squadra e allora, caro mister Iachini, ascolta alcuni consigli.

Se sei stato ingaggiato per risollevare il morale ed il rendimento di alcuni affermatissimi e indiscussi campioni, il cui unico problema è stato quello di essere stati male allenati e male impiegati in questi anni, lascia perdere, tempo perso, questi hanno già finito il loro ciclo a Udine, inizia un nuovo progetto portando avanti le tue idee e non quelle di chi ti ha assicurato che questa è una squadra formata da buoni giocatori con una gran voglia di riscatto, inserendo subito i nuovi giovani appena arrivati, ascolta un cretino;

Se all’esordio stagionale di metà agosto in coppa Italia esci già al primo turno, prendendo tre sberle dallo Spezia, squadra di serie B, giocando in casa e schierando per 9/11 la formazione dello scorso anno, probabilmente è il caso di rivedere le tue scelte, ascolta un cretino;

Se continui con lo stesso modulo dei tuoi predecessori, il fallimentare 3-5-2, non avrai un lungo e roseo futuro sulla panchina bianconera, quindi cambia modulo al più presto, ne hai qualcuno a disposizione, il 4-3-3, il 4-3-1-2, il 4-3-2-1, il 3-4-3, il 3-4-1-2,il 3-4-2-1, il 4-4-2, il 4-2-3-1, usa la fantasia, inventati qualcosa, ascolta un cretino;

Armero non può giocare titolare, meglio Jankto a sinistra, anche se si deve adattare in quel ruolo ha dato maggiori garanzie del colombiano, l’importante comunque è che non ti venga l’idea di far giocare Edenilson a sinistra come Colantuno, sciagure potrebbero abbattersi, ascolta un cretino;

Angella deve giocare al posto di Heurtaux, perchè il francese, che sembrava dover essere il nuovo Benatia, non è nemmeno il vecchio Paganin, ascolta un cretino;

L’insostituibile Danilo, proviamo a sostituirlo ogni tanto, ascolta un cretino;

Quando durante la partita hai necessità di fare delle sostituzioni, ricordati sempre che Lodi, Hallfredsson, Edenilson, Kone non devono mai alzarsi per fare il riscaldamento, ascolta un cretino,

Ricordandoti che Zapata il prossimo anno tornerà a Napoli, Penaranda al Watford e Thereau andrà via,  non occorre ti dica cosa bisogna fare in attacco, ascolta un cretino.

Poi chissà, magari un giorno, quel cretino lo ringrazierai.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy