Se ci tenete alla maglia, con la Sampdoria fate vedere quanto siete inc…ti

Se ci tenete alla maglia, con la Sampdoria fate vedere quanto siete inc…ti

Se avete un po’ di amor proprio, se avete un minimo di voglia di rivalsa, se avete un briciolo di carattere, questa è l’occasione giusta per dimostrarlo

di Paolo Minotti

Massicci e incazzati, un linguaggio che per chi ha fatto la naja, il servizio di leva militare, conosce molto bene, prima ancora diventasse una frase cult del film 365 giorni all’alba. L’Udinese sabato pomeriggio ha solo un risultato a sua disposizione per prendere una boccata d’ossigeno e stare tranquilla per un po, almeno fino alla ripresa del campionato dopo la sosta per la nazionale.

Se avete un po di amor proprio, se avete un minimo di voglia di rivalsa, se avete un briciolo di carattere per dimostrare quanto in realtà possiate valere, se avete la giusta rabbia per rispondere a tutte le critiche, beh mettete tutto questo in campo contro la Sampdoria, perché è questa l’occasione giusta. L’importante è che abbiate preso coscienza della difficoltà del momento, il possibile esonero di mister Delneri, ma soprattutto il rischio di finire in fondo alla classifica.

Questa è una di quelle partite da giocare concentrati al massimo e con il coltello tra i denti, come le squadre che devono salvarsi, perché voi siete una squadra che deve salvarsi e cambiare mentalità già da adesso è il miglior modo per tentare di cambiare il corso del campionato.

La Sampdoria è qualitativamente superiore e arriverà a giocarsi la partita del Friuli a viso aperto, forte dell’ottima posizione in classifica e di una tranquillità invidiabile, sorprenderli con una partita gagliarda, lottando su ogni pallone, togliendole gli spazi e tenendo il ritmo alto, potrebbe essere l’unica arma vincente.

Ne sarete capaci ? Se ci tenete alla maglia, con la Sampdoria fate vedere quanto siete incazzati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy