Udinese, il primo passo è fatto. Ora il mercato. Kums in arrivo, parecchie cessioni

Udinese, il primo passo è fatto. Ora il mercato. Kums in arrivo, parecchie cessioni

L’Udinese ora può scrivere -37 sulla lavagna. Tanti i punti che mancano alla salvezza. per arrivarci ci saranno un paio di rinforzi (Kums e un difensore), ma serve soprattutto sfoltire e capire che modulo si vuole perseguire per cercare una identità che non esiste ancora

L’Udinese ha vinto, viva l’Udinese: ma per tutti i problemi servirà tempo per cercare di risolverli. La squadra di Iachini continua a galleggiare, ma di certo non si può non essere preoccupati ancora dopo aver visto la gara con l’Empoli dove, gol a parte, c’è stato solo Karnezis a salvare il salvabile.
L’Udinese è più che mai un cantiere, ma prima di affrontare la questione mercato serve forse capire che vestito sia meglio indossare.
Il modulo cambia, ma manca la giusta personalità e senza questa dote ogni numero rimane fine a sé stesso. Purtroppo però la personalità non la compri a Milano all’Ata quark e nemmeno all’estero, O ce l’hai oppure sei destinato a soccombere anche se qualche individualità è tecnicamente superiore (vedi De Paul).
Ma la personalità nasce anche dal vestito che indossi, da come lo sai portare: è un cane che si morde la coda. La verità è che molti giocatori appaiono tuttora sopravvalutati.

Con la difesa a tre si soffre centralmente, con quella a quattro forse più  lateralmente visto che mancano i terzini. La coperta è sempre corta se non hai gli uomini giusti. Possono arrivare questi benedetti uomini? Un difensore e Kums (regista) arriveranno certamente, ma servirà come si dice da tempo anche sfoltire ampiamente per non avere scontenti che alla lunga qualche problema di spogliatoio lo creerebbero. Non è facile però cedere ai prezzi voluti dall’Udinese, vedremo se gli ultimi giorni porteranno qualcosa.

Inoltre serve capire se un centrale difensivo e un regista possono risolvere comunque un male più oscuro di quello che può apparire. Vedremo, questa Udinese ha iniziato il cammino in campionato, ma per ora l’unica consolazione è che mancano ‘solo’ 37 punti alla salvezza.

Per quanto riguarda gli ultimi giorni di trattative, detto di Kums che mercoledì sarà a Udine via Watford, da dove  non arriveranno altri giocatori in quanto la squadra di Mazzarri ha necessità uguali a quelle bianconere. Così per la difesa ecco che piace  Marcel Tisserand  del Monaco, ma come detto è essenziale sfoltire: Edenilson è destinato al Genoa, Jankto rimane un punto interrogativo visto he ha pochi spazi  deve giocare, ma ci sono anche Kone, Heurtaux, Lodi, Harbaoui, Bubnjic ed Ewandro da sistemare. Il tutto sempre tenendo presente quale vestito si vuole indossare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy