Udinese, la difesa è sempre bum bum

Udinese, la difesa è sempre bum bum

Vero che si è creato in queste due gare, ma è anche vero che sono stati incassati 5 gol da parte dell’Udinese che ha sempre nella difesa il suo tallone d’Achille

Commenta per primo!

Due partite 5 gol subiti, tutti gli alibi sono concessi, ma la sensazione è che la minestra non sia cambiata.

Anche contro l’Union Berlin, squadra di serie B tedesca, l’Udinese subisce troppi gol, vero che la difesa a tre scelta da Iachini per quest’occasione non sarà mai presentata in partite ufficiali, ed appare anche abbastanza evidente come il mister marchigiano abbia probabilmente già fatto le sue scelte, una cosa però è certa, Angella non meritava di guidare una difesa improvvisata.

L’Udinese del primo tempo ha creato indubbiamnete alcune occasioni per segnare e complessivamente per quello che riguarda la fase offensiva non è dispiaciuta, benino il duo Harbaoui-Matos supportato da Evangelista, ottimo Jankto. La difesa, come già detto, ha evidenziato i suoi limiti, con Samir e Bubnjic affiancati ad Angella.

Nel secondo tempo con l’ingresso dei veterani si è visto un pò di orgoglio, un paio di occasioni sprecate per pareggiare, un gran gol di Kone, un salvataggio sulla linea di Danilo, un ottimo Badu e la solita spinta di Widmer sulla destra. La difesa completata da Felipe e Angella, sostituito poi da un sorprendente Serafin, ha retto ma ha ugualmente corso alcuni rischi.

Iachini avrà ancora molto da lavorare sull’attenzione e sui movimenti della difesa, due settimane di martellamenti, che sembravano esagerate, sembrano non essere bastate e aver avuto l’effetto desiderato, quindi dovrà battere su questi tasti ancora per molto tempo se vorrà migliorare la casella gol subiti.

I gol arrivano ancora come se piovesse e la porta bianconera è sempre bombardata. Bum Bum

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy