CONI Day, grande successo per la seconda edizione!

CONI Day, grande successo per la seconda edizione!

Ben 3500 adesioni per la gara tra Udinese e Torino in programma lunedì 31 ottobre alle ore 19:00

Commenta per primo!

Dopo la fortunata edizione 2015 nella gara tra Udinese e Sampdoria giocata lo scorso Novembre, il secondo appuntamento con il CONI Day continua a dimostrare l’attaccamento del mondo sportivo verso i colori dell’Udinese Calcio. Sono infatti ben 102 società ad aver aderito con i propri tesserati per Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate e Enti di Promozione Sportiva, con ben 3500 biglietti staccati tra Tribuna Centrale, Tribuna Laterale e Curva Sud, andando a migliorare il già sensibile afflusso registrato nello scorso anno.

A rappresentare il variegato panorama sportivo friulano ci saranno atleti e società di svariate discipline: presenti per rappresentare il mondo della APU GSA le stelle Allan Ray e Stanley Okoye, insieme alla campionessa mondiale di bocce Caterina Venturini. Per quanto riguarda le Società Sportive presenti all’incontro, oltre alle innumerevoli rappresentanti del calcio regionale, ci piace sottolineare che saranno presenti sugli spalti rappresentanti della pallavolo, del pattinaggio, del basket, dell’atletica, del tennis tavolo, della dama, della danza sportiva, del tennis, del golf e del ciclismo, solo per citare alcuni degli sport rappresentati.

Franco Collavino, Direttore Generale dell’Udinese Calcio, commenta così l’ottima riuscita del CONI Day: “E’ l’ennesima dimostrazione della forte sinergia creata tra la società bianconera e il mondo dello sport locale. Non per caso la Dacia Arena ospiterà gli uffici del CONI, vogliamo che diventi un punto di riferimento per tutte le discipline e non solo il calcio. Il conforto dei numeri, in ascesa rispetto alla scorsa edizione, è la prova che l’Udinese e il suo stadio possono unire diversi atleti e appassionati sotto un unico tetto: l’ambizione è quella di poter crescere insieme, incrementando lo zoccolo duro dei nostri sostenitori e aiutando le tante società raggruppate sotto la bandiera del CONI regionale”.

Giorgio Brandolin, Presidente CONI FVG, dichiara “Oltre che essere contento per il successo dell’iniziativa, sono contento per l’Udinese perché abbiamo in questo modo avvicinato atleti e famiglie allo Stadio, con la certezza che portare  i bimbi allo stadio significa portarli in un “teatro” in totale sicurezza, far vedere uno spettacolo unico nel suo genere e dar loro la possibilità di osservare  gli aspetti più belli del mondo dello sport in generale e del calcio in particolare. E’ una conferma che quanto fatto dall’Udinese con il suo nuovo impianto è un successo e attraverso l’Udinese anche il CONI vuole promuovere lo sport e gli impianti sportivi d’eccellenza. In futuro faremo la stessa iniziativa anche con il basket udinese”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy