Sponsor Day 2015 tra convention, premi e commozione

Sponsor Day 2015 tra convention, premi e commozione

Ad un solo appuntamento casalingo dalla fine del campionato (24 maggio 2015, Udinese – Sassuolo), l’Udinese Calcio sabato scorso ha voluto riunire tutti i suoi sponsor, partner commerciali e di riferimento per i progetti e lo sviluppo del Nuovo Stadio Friuli, per l’evento SPONSOR DAYche aveva come scopo tracciare un bilancio dell’annata e manifestare la gratitudine nei confronti di chi ha creduto nel club legando la propria immagine al brand che Udinese rappresenta.

Allo stesso tempo, la struttura marketing bianconera, diretta da Magda Pozzo, ha illustrato le prospettive e le opportunità che si aprono per il futuro, molto prossimo, con la disponibilità intera del Nuovo Stadio.

Il fulcro della serata è stata la convention che si è tenuta in Auditorium dopo il “caffè di benvenuto” nei bar della zona Vip dello Stadio.

Davanti ad oltre 200 persone, il patron Gianpaolo Pozzo ha tenuto il suo discorso di benvenuto introdotto dalla coppia di presentatori formata dal popolare giornalista e scrittore Italo Cucci e dalla giornalista di Udinese Channel Giorgia Bortolossi.

Dopo un saluto e un breve discorso del direttore generale di Infront Italy Giuseppe Ciocchetti, è iniziata la serie delle presentazioni. Il Managing Director Sales & Sponsorship di Infront Italy Roberto Aliprandi ha parlato del “ruolo di Infront come media partner nel Mondo dello Sport“; il Direttore Generale di Udinese Calcio Franco Collavino ha invece illustrato il ‘Mondo Udinese ‘, le finalità e le prospettive dei progetti extra-calcio e le opportunità della corporate hospitality per il 2015/2016.

Christian Recalcati, Amministratore Delegato di Larry Smith ha spiegato come si svilupperà il piano commerciale del Nuovo Stadio Friuli per le attività che consentiranno di proporre una location ideale per trascorrere il tempo libero, dedicarsi allo sport, alla cultura e al benessere.

La visibilità dei brand nel mondo del calcio“, è stata l’oggetto della presentazione di Marco Nazzari, Managing Director di Repucom, l’agenzia di consulenza e servizi per marketing e comunicazioni. Nazzari ha fornito una stima qualitativa e quantitativa del controvalore delle sponsorizzazioni sportive.

La serie degli interventi è stata chiusa da Elisabeth Leriche della Direzione Marketing di Dacia – Renault, il main sponsor dell’Udinese. Mostrato in anteprima il video della ‘case history’ del primo appuntamento di Dacia Sponsor Day The Split che ha visto protagonisti i ragazzi della squadra di pallamano maschile del Rovereto.

Tra una presentazione e l’altra, Italo Cucci ha deliziato i presenti con aneddoti e ricordi legati ad ognuno degli ospiti. Con StramaccioniDi Natale e i ragazzi della squadra il popolare giornalista ha condotto un mini talk-show che ha regalato momenti di ilarità ma anche commozione quando Di Natale ha dedicato il suo nuovo record di gol ai genitori “che mi guardano da lassù e saranno sicuramente contenti”.

La convention si è chiusa con la consegna dei premi UDINESE AWARDS a Dacia “per l’attività di co-marketing che ha contribuito alla valorizzazione dei due brand” e Despar per “la decennale partnership con Udinese, distintasi per le attività organizzate insieme al club in favore delle famiglie e dei giovani“.

I premi sono stati consegnati dal patron Gianpaolo Pozzo e dal  presidente Franco Soldati.

Il direttore generale di Infront Italy Giuseppe Ciocchetti ha invece consegnato da parte di Infront una targa a Totò Di Natale per il raggiungimento del traguardo dei 206 gol Serie A superando Roberto Baggio nella classifica dei marcatori di tutti i tempi del campionato italiano.

L’evento è proseguito con il walk about dello stadio,  la cena a buffet servita dallo staff del ristorante stellato Michelin Agli Amici di Godia e il dopo-cena con i cocktail della Nonino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy