L’Inter parla con l’Udinese di Heurteaux e Widmer

L’Inter parla con l’Udinese di Heurteaux e Widmer

Commenta per primo!

Che a fine anno si finisca la rivoluzione iniziata in parte lo scorso anno è cosa abbastanza risaputa. L’Udinese deve rinnovarsi per iniziare un nuovo ciclo, non  è solo questione economica. Finché un giocatore non impara a dire ‘no grazie, sto bene qui’, è meglio vendere chi ha ambizioni di grandi squadre (dove magari finiscono in panchina, ma con molti soldi). 

Così secondo la Gazzetta dello Sport Piero Ausilio ieri ha chiacchierato  con l’Udinese di Heurtaux e Widmer, quest’ultimo soprattutto perchè a fine anno Jonathan saluterà all’80%”. Una chiacchierata che mette le basi per giugno. Affare possibile, ma anche la Juve non sembra disinteressata ai due e perfino il Napoli da tempo segue il francese. Insomma asta in vista. Hasta la vista, però: perché cambiare sì, ma serve anche avere già pronti i sostituti per la nuova Udinese, perché oggi si sta seminando per il futuro. E Widmer è solo al secondo anno qui, non è un dettaglio da poco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy