Quagliarella sì o no? Giaretta: Non siamo interessati…

Quagliarella sì o no? Giaretta: Non siamo interessati…

I tifosi friulani vorrebbero Quagliarella a Udine. L’Udinese però sembra avere in Behrami la priorità di mercato: depistaggio o verità? Intanto la Samp preme su Fabio

1 Commento

Fabio Quagliarella ha rotto col Torino e Cairo per lui ora chiede circa 4 milioni: una cifra abbordabile per molte squadre che vedono in Fabio una alternativa più che valida ai loro attaccanti attualmente in rosa. Così la Fiorentina ha avuto contatti per tutta la giornata di martedì con i granata, ma soprattutto la Samp si è mossa. Come avevamo anticipato, perso Immobile (andato proprio Torino), Ferrero sogna di riportare sotto la Lanterna uno degli attaccanti più amati da quelle parti.

E l’Udinese? Ci sta ragionando, se quest’opportunità fosse coincisa con un ritardo nel recupero di Zapata, Pozzo non se la sarebbe fatta sfuggire. Invece il colombiano è disponibile e agguerrito, poi ci sono Thereau, Di Natale, Perica e Aguirre. E gli equilibri nello spogliatoio non sono ancora stabili. Certo portare Quagliarella a Udine significherebbe dare un segnale importante a un ambiente deluso (e un po’ invidioso del Watford), ma i calcoli da fare non sono solo questi.

Cristiano Giaretta ha commentato la situazione a Sportitalia chiudendo le porte: “In entrata non siamo interessati a Quagliarella, siamo più interessati a un centrocampista“. Depistaggio o realtà? La sensazione è che Behrami venga prima di Quagliarella nella scala delle priorità bianconere.

Ma Quagliarella non aspetterà l’Udinese: troppe squadre interessate e troppe opportunità. E Pozzo lo sa, come sa che a giugno deve dare un erede al trono che lascerà Di Natale

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. riso68 - 1 anno fa

    Al di la dell’affetto che tutti abbiamo per Fabio, e ci mancherebbe visto il ricordo meraviglioso che ha lasciato, credo che effettivamente la squadra attuale abbia maggiori necessità a centrocampo.
    Li in mezzo serve qualità, c’è poco da fare (ma Behrami è proprio quello che si serve? Mah…).
    Aggiungo anche un’altra considerazione. Ma dietro, se si ferma Danilo? Che si fa? Gioca Piris? Giochiamo a 4? Forse serve qualcuno anche in quel ruolo? Speriamo resti sano …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy