Raman Chibsah: il desiderio di Igor Tudor

Raman Chibsah: il desiderio di Igor Tudor

Secondo alcuni portali ghanesi, il club friulano, per volontà del tecnico Igor Tudor,sarebbe interessato al centrocampista di proprietà del Frosinone

di Redazione

Proseguono i sondaggi in casa Udinese al fine di costruire una compagine che possa essere competitiva, evitando inutili rischi nella zona bassa di classifica. Secondo alcuni portali ghanesi, il club friulano, per volontà del tecnico Igor Tudor,sarebbe interessato al centrocampista, di proprietà del Frosinone, Raman Chibsah. Giocatore forte fisicamente e dotato di un buon tiro, rappresenterebbe un valido innesto sulla mediana, con discreti trascorsi in massima serie. Classe 1993, il centrocampista ghanese è legato contrattualmente al Frosinone sino al prossimo 30 giugno 2021 ma considerando la retrocessione in B della compagine ciociara, non è da escludere che il calciatore voglia cambiare aria. Ripercorrendo le tappe della sua carriera, Chibsah approdò in Italia per mano della Juventus che lo aggregò  alla squadra Primavera, con la quale vinse un Torneo di Viareggio nel 2012. A seguire, grazie ad una compartecipazione con il Parma, il giocatore venne ceduto in prestito al Sassuolo, compagine con cui ottenne la promozione in A nel 2013, vantando in quella stagione 28 presenze impreziosite da 2 reti. Successivamente due annate in A con i neroverdi per poi essere girato in prestito al Frosinone. Nel 2016 passa al Benevento, con cui ottenne la seconda promozione in massima serie nella sua carriera. Meno fortunata la stagione seguente, in cui resta con i sanniti per soli sei mesi, inanellando 14 presenze. Nel gennaio 2018 torna nuovamente a Frosinone. Con i ciociari è tra i protagonisti maggiori del salto in A, tant’è che il club di Stirpe ne acquisisce il cartellino. Nel campionato appena concluso, invece, Chibsah vanta 32 presenze ed un solo gol all’attivo, realizzato nella trasferta di Ferrara contro la Spal. Tra le fila della Nazionale maggiore del Ghana, invece, appena 2 apparizioni, entrambe datate 2013. Il suo non è un nome di spicco che scalda i cuori dei tifosi bianconeri ma Igor Tudor pare abbia visto in lui un elemento utile, dedito al sacrificio e con spiccato spirito d’abnegazione.

Lorenzo Cristallo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy