Udinese, dieci giorni bollenti sul mercato

Udinese, dieci giorni bollenti sul mercato

L’Udinese vivrà giornate intense da qui al 31 agosto sul mercato: numerosi i nomi possibili partenti, in entrata le solite voci su Valdifiori e Lasagna (operazioni comunque non semplici)

Commenta per primo!

Dieci giorni allo stop del mercato, per l’Udinese saranno dieci giorni molto caldi. Prima di pensare alle eventuali entrate, serve sfoltire. Uno dei problemi di questa squadra è proprio un numero enorme di giocatori, anche doppioni, e soprattutto sullo stesso livello tecnico.

Il primo della lista sembra essere Kone, non convocato per Roma con la spiegazione che è una scelta tecnica. Il greco piace sempre a Stramaccioni, ma il solito problema sembra essere la formula col quale cederlo. Per l’Udinese i prestiti non sono graditi, in Grecia attualmente non navigano nell’oro, per cui la trattativa non è semplice anche se alla fine la volontà del calciatore sarà determinante.

In stand  blu la cessione di Edenilson: sembrava fatta col Genoa, ma prima di arrivare alle firme l’Udinese vuole capire se a destra può andare avanti solo con Widmer (Faraoni rientrerà solo in autunno), ma soprattutto c’è da capire se lo svizzero rimarrà. Il Napoli è in guardia, ma anche in questo caso la valutazione data al giocatore appare come l’ostacolo principale.
Rimanendo a centrocampo tutta da valutare la posizione di Lodi, per il quale c’è stato un interessamento del Pescara .

Difficilmente partirà Badu a meno che dall’Inghilterra non arrivi un assegno non post datato di 8 milioni. Potrebbe partire invece Heurtaux, proprio per la terra d’Albione visto che piace allo Swansea. Ma su di lui c’è anche il Bologna, che dalle ultime notizie starebbe  eventualmente pensando anche a Felipe (che non ha ancora rinnovato con l’Udinese).

In attacco il ds Bonato ha chiuso le porte per Thereau, ma oltre ad Aguirre (partito per Lugano) se ne andrà probabilmente anche un altro elemento.

Dopo queste operazioni si potrebbe pensare alle entrate. In mezzo più del costoso Valdifiori (per il quale il Napoli chiede 8 milioni), sembra piacere Viviani che però il Verona ritiene ancora e incedibile (anche se l’Udinese mettesse sul piatto Lodi).
In avanti Lasagna rimane il nome più caldo (anche il suo agente ha confermato che l’interesse c’è). Ma forse sono schermaglie, probabilmente se avverrà, sarà un’operazione da ultime ore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy