Udinese, il mercato si accende attorno a Zielinski

Udinese, il mercato si accende attorno a Zielinski

Zielinski ha segnato anche con la Fiorentina, una delle squadre che potrebbe essere nel suo futuro. Anche se il Napoli rimane in pole, con una operazione a largo raggio che comprende anche altri giocatori, tra i quali Widmer

Commenta per primo!

Zielinski anche con la Fiorentina ha dimostrato tutta la sua classe con un gol che è stato n colpo di biliardo. La sua valutazione è salita a circa 13 milioni, l’Udinese che quest’anno ha poche plusvalenze da fare, quasi certamente non resisterà a una delle numerose offerte che stanno provenendo in questo periodo per il polacco.

A giugno rientrerà dal prestito dall’Empoli e anche se a Paròn Pozzo non dispiacerebbe rivederlo col bianconero addosso, è difficile che questo si materializzi. Il centrocampista piace moltissimo al Napoli, che ha fatto seguire anche Widmer la settimana scorsa. Ovviamente lo svizzero visto quella settimana è  diverso da quello visto all’opera a Genova, dove peraltro c’erano emissari dell’Inter per lui e Soriano.

Il Napoli potrebbe tentare una operazione ‘pacchetto’ con Zielisnki, Widmer o in alternativa Badu. Il tutto per un valore di circa 20 milioni.

Tanto quanto potrebbe valere Gabbiadini a fine stagione: gli occhi dell’Udinese per il prossimo mercato sono rivolti alla punta, uno che sappia raccogliere l’eredità di Di Natale e sappia garantire almeno 15 reti a stagione. L’attaccante quest’anno è stato chiuso da Higuain e senza più l’Europa ha perso il posto. Ha fatto sapere che un’altra stagione così non gli starebbe bene, vuole giocare. Ma 20 milioni l’Udinese non li tirerà fuori e non è avvezza a scambi alla pari.

Per cui le operazioni per Zielinski e compagni saranno slegate. Poi si parlerà, eventualmente, dell’attaccante, magari con una operazione simile a quella fatta per Zapata.

Ma il Napoli non è il solo su Zielinski: la Roma e il Liverpool si stanno muovendo e non ultima si è aggiunta la Fiorentina, che l’anno prossimo sta pensando a Giampaolo per la panchina, il quale ha un legame speciale col suo giocatore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy