Udinese: Meret piace in B e in Pro. Il punto sul mercato

Udinese: Meret piace in B e in Pro. Il punto sul mercato

Chiuso dall’esplosione di Rafa Romo, anche il destino di Alex Meret potrebbe essere lontano dal Friuli. Il giovane talento bianconero deve giocare con continuità (esattamente come Scuffet) per poter crescere ancora.
La stella dell’U19 azzurra, però, difficilmente andrà al Parma in Serie D. L’Udinese starebbe vagliando alcune ipotesi in Lega Pro e in B per lui. Nei prossimi giorni si prenderà una decisione, mentre Simone Scuffet a breve si trasferirà sulle rive del Lago di Como.

In porta oltre a Karnezis e Romo, quindi, si dovrà cercare un terzo portiere: l’identikit porta come sempre a qualcuno dal basso ingaggio che accetti il ruolo di comprimario. Non è facile, per questo il club potrebbe guardare anche in casa (dove ci sono Pawlowski e Kelava).

Al Perugia andrà anche Alexis Zapata, che a differenza di Alhassan ceduto definitivamente, andrà via solo in prestito. Geijo, intanto, potrebbe tornare in Spagna  mentre Melker Hallberg potrebbe approdare all’Ascoli. Marco Davide Faraoni, invece, potrebbe approdare al Torino che l’ha bloccato da tempo, ma prima deve cedere Peres.
Torje tornerà in Turchia e giocherà ad Ankara, mentre Battocchio potrebbe tornare all’Entella se venisse ripescata in B. Il giovane talento U21, però, aspetta anche altre chiamate, visto che su di lui l’interesse è elevato da parte di molti club italiani e stranieri.
Evangelista potrebbe a breve accasarsi al Carpi, vera succursale bianconera. sul brasiliano, però, si sono fatte avanti anche società di B (Latina?) che gli garantirebbero il posto fisso.
Infine Merkel: in mezzo al campo l’arrivo di Iturra potrebbe far sì che alla fine preferisca andare a giocare altrove. Per ora è nel gruppo dei 25 di Colantuono, da qui a fine agosto però qualcosa potrebbe cambiare.

In entrata difficile pensare a Marquinho (il ruolo di laterale sinistro è già ampiamente coperto), mentre la società sarebbe pensando ancora a Samir del Flamengo per la difesa. Specie se Heurtaux dovesse partire: il francese piace a Fiorentina, Roma e Juve, ma per ora nessuno di questi club si è fatto avanti concretamente con l’Udinese, mentre dall’estero si parla dell’Everton.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy