Primavera, Mattiussi: Andiamo a giocarcela!

Primavera, Mattiussi: Andiamo a giocarcela!

L’Udinese Primavera è attesa da un compito certamente impegnativo, ma non impossibile per i ragazzi di Luca Mattiussi che domenica scenderanno in campo a Bergamo (ore 11) contro la blasonata Atalanta: “Non ci sarà Coppolaro, squalificato – afferma il tecnico a MU -: è una grossa perdita in difesa visto come stava. Inoltre martedì si è fatto male Jankto: vediamo se riusciamo a recuperarlo, lui sicuramente cercherà di stringere i denti. Per il resto ci sono tutti. Dietro giocherà Guizzo con Bochniewicz, davanti abbiamo di nuovo anche Vutov”.

La sconfitta con il Perugia ha lasciato un po’0 il,segno, ma lo spirito è più combattivo che mai per cercare di raggiungere l’obiettivo Play Off: “Ovviamente nessuno ha preso bene quella partita che purtroppo è nata male e finita peggio. In mattinata ci sono state alcune defezioni dell’ultimo minuto, l’arbitraggio non è stato dei migliori. Dopo il gol piano piano abbiamo fatto meglio fino al pareggio, poi abbiamo un po’ smesso di giocare e contemporaneamente si è levato un grande vento che ci ha impedito di fare la partita, anche se va detto che sul loro gol c’è stato un nostro errore. Sicuramente noi siamo stati colpevoli, non abbiamo ripetuto le gare precedenti. Comunque non cambia nulla, ora cerchiamo un risultato positivo consapevoli dei nostri mezzi”.

L’Udinese vivrà la gara con gli orobici sotto pressione, un modo per tenere sicuramente alta l’attenzione: “La pressione sicuramente ci stimola: sappiamo che è una gara senza appello, dobbiamo fare la partita perfetta. Loro hanno nuovi innesti importanti rispetto all’andata, ma anche noi siamo cresciuti molto. Andiamo a giocarcela, vediamo se copieranno la prima squadra vista martedì con l’Inter!”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy