Primavera, Mattiussi: Episodi determinanti

Primavera, Mattiussi: Episodi determinanti

L’Udinese Primavera è uscita sconfitta con l’Atalanta, ma i bianconeri possono recriminare. E la differenza d’età in campo ha fatto il resto

Commenta per primo!

L’Udinese esce sconfitta da Bergamo, ma anche questa volta, nonostante le numerosissime assenze, ha disputato una buona gara. Bianconeri condannati dagli episodi, come conferma mister Mattiussi: “Nel primo tempo abbiamo fatto bene con due occasioni nitide per noi. Poi si è fatto male anche Geromin ed è arrivato il gol. A guardare il risultato sembra una gara dominata, invece è stata combattuta. Hanno segnato sfruttando gli episodi, poi si sono difesi. Noi abbiamo finito con ben sei ’98 in campo, il divario fisico è stato importante“.

Ora l’Udinese è attesa dall’ultima gara del 2015 contro il Brescia, dove Mattiussi conta di recuperare almeno bomber Ivan Prtajin anche oggi assente. Oltre a Geromin è uscito acciaccato anche Maghzaui: per entrambi le condizioni saranno monitorate nei prossimi giorni.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy