A.A.A. cercasi centravanti

A.A.A. cercasi centravanti

L’acquisto del centravanti in questo momento resta in cima alla lista, una priorità assoluta in casa Udinese. Da Alario a Falcinelli, chi sarà il nuovo attaccante bianconero?

Commenta per primo!

Primi movimenti di mercato, tante voci, ipotesi, la nuova Udinese sta lentamente prendendo forma, un grande punto interrogativo resta in merito alla questione centravanti, considerato che dopo la partenza di Zapata un attaccante dovrà arrivare alla corte di mister Delneri. In questo periodo diversi nomi sono stati associati alla società friulana, alcuni credibili altri meno, certo è che il tempo stringe e che sarebbe meglio consegnare il nuovo attaccante al tecnico bianconero sin dall’avvio del ritiro estivo. Una cosa è certa, il nuovo centravanti dell’Udinese dovrà essere di valore e già pronto per il campionato italiano, un errore di valutazione in questo senso non è concesso anche e soprattutto per l ‘importanza del ruolo in questione. Il reparto offensivo bianconero in questo preciso momento può contare sull’esperto e collaudato Thereau che però nella stagione scorsa ha mostrato una certa discontinuità causata da problemi fisici e certamente l’età non lo aiuta, su Stipe Perica smanioso di dimostrare il suo valore, un esempio per i compagni per la grinta che ci mette ogni qualvolta viene chiamato in causa da mister Delneri, ma sul fatto che il croato sia pronto per affrontare una stagione da titolare ci sono dei dubbi, anche se il suo ruolo naturale non è quello di prima punta ma di seconda. Matos sembra ormai con la valigia in mano, Ewandro resta un incognita, insomma l’acquisto del centravanti in questo momento resta in cima alla lista, una priorità assoluta e la società starà sicuramente valutando diverse soluzioni. Non è semplice trovare un attaccante già rodato e con certe caratteristiche con un occhio anche al portafoglio e alle possibilità di ingaggio della società friulana. Babacar, Falcinelli, Inglese, Alario, Pavoletti, tanti nomi sono stati fatti, c’era chi ipotizzava anche un ritorno di Duvan Zapata ma considerate le richieste del Napoli sembra restare solo un ipotesi lontana. Certo, l’inserimento di un giocatore bianconero gradito ai partenopei potrebbe pagare facilitare la trattativa, ma per ora non c’è nulla di concreto. Nel suo periodo di permanenza in Friuli Zapata ha dimostrato di avere delle qualità importanti, la sua potenza fisica si rivelata a tratti devastante e un centravanti di questo tipo potrebbe sicuramente far comodo a Delneri che lo ha sempre schierato titolare anche quando in molti lo criticavano. Il bomber del Crotone Falcinelli potrebbe rappresentare la soluzione migliore tra le varie ipotesi, ingaggio alla portata, il giocatore verrebbe a Udine smanioso di confermarsi a certi livelli cercando di compiere un salto di qualità importante. La pista straniera è da tenere comunque in considerazione perché Lucas Alario, il centravanti 24enne del River Plate potrebbe rappresentare un vero colpo di mercato. Piace anche perché l’argentino ha anche il passaporto italiano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy