L’Udinese serve il poker contro l’Al Ahli Jeddah

L’Udinese serve il poker contro l’Al Ahli Jeddah

Grazie a una doppietta di Lasagna e alle reti di Perica ed Ewandro, i bianconeri si sono imposti per 4-1 sugli arabi, in gol nel finale con Al Yami. Prossimo test domenica a Landskron contro i turchi del Kayserispor

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Nuovo impegno amichevole per l’Udinese, che oggi pomeriggio è scesa in campo a Gmund (in Austria) contro la formazione saudita dell’Al Ahli Jeddah. Nel corso del primo tempo i bianconeri si sono portati in vantaggio grazie a una splendida rovesciata di Stipe Perica al 12′ e al gol – il primo con la maglia dell’Udinese – al 29′ di Kevin Lasagna. Lo stesso ex Carpi ha firmato il 3-0 al 25′ della ripresa, mentre al 32′ è Ewandro a siglare il 4-0. Da segnalare l’ottima prestazione di Giuseppe Pezzella nel corso della prima frazione e la crescita del difensore (ex Primavera) Pawel Bochniewicz, entrato dopo l’intervallo, in una gara che ha fornito alcuni segnali importanti a Delneri per quanto concerne la fase offensiva. Ancora da oliare, invece, alcuni meccanismi difensivi.

Delneri schiera un 4-4-2 con: Scuffet tra i pali; Widmer, Angella, Danilo e il neo-acquisto Pezzella Udinese Al Alhi Jeddah formazioni in campo 2in difesa; De Paul, Fofana, Hallfredsson e Jankto in mediana; Lasagna e Perica in attacco. Sono bastati 12 minuti di gioco ai bianconeri per sbloccare il risultato: palla recuperata nel mezzo da Jankto, apertura per Fofana che serve Pezzella: è preciso il cross dell’ex Palermo che viene spedito in rete da Perica, autore di una spettacolare rovesciata. Due minuti più tardi l’attaccante croato potrebbe firmare la doppietta, ma il suo colpo di testa sbatte sulla traversa. Sulla respinta, interviene Lasagna che da ottima posizione non inquadra lo specchio. Tra il 19′ e il 22′ l’Udinese perde qualche metro e un po’ di lucidità. Prova ad approfittarne al 19′ l’ex Chievo Gianni Fetfatzidis che salta un paio di avversari, entra in area ma conclude senza la necessaria precisione. Tre minuti più tardi lo stesso fantasista greco mette in movimento Muwashar con la difesa bianconera scoperta, ma il numero 7 arabo sbaglia clamorosamente da pochi metri. Dopo qualche brivido, gli uomini di Delneri si riorganizzano e al 29′ trovano il 2-0: cross di De Paul per Lasagna che in tuffo beffa Al Mosailem con un perfetto colpo di testa. Prima dell’intervallo i sauditi provano a rendersi pericoloso su calcio piazzato, ma la retroguardia friulana non si fa trovare impreparata. Si conclude, dunque, sul 2-0 a favore delle zebrette il primo tempo dell’amichevole con l’Al Alhi Jeddah.

Dopo l’intervallo, mister Delneri effettua diverse sostituzioni: fuori Scuffet, Angella, Danilo, Hallfredsson e Lasagna, dentro Bizzarri, Wague, Bochniewicz, Balic, Badu e Ingelsson. Proseguono dal primo minuto, dunque, solo Widmer, Pezzella, De Paul, Jankto e Perica, unico perno offensivo. Inizio di ripresa privo di emozioni. Al 12′ Delneri richiama De Paul e inserisce Matos e un minuto dopo i sauditi hanno l’opportunità di accorciare: il direttore di gara, infatti, assegna un penalty a favore dell’Al Ahli per un fallo (dubbio) di Wague su Hawsawi. Sul dischetto si presenta Alsoma che manda alto sopra la traversa. Al 14′ Pezzella (autore di un’ottima prova) lascia il posto ad Adnan. Spazio, poi, anche a Ewandro entrato al posto di Perica. Rientrano anche Widmer e Lasagna. Proprio quest’ultimo al 25′ sigla il 3-0: intuizione di Ingelsson che confeziona un preciso tiro-cross che colpisce il palo, sulla respinta è pronto l’ex Carpi a ribadire in rete. Sette minuti più tardi l’Udinese centra il poker: corner battuto dalla destra, sulla respinta della difesa araba riceve Ewandro che lascia partire un diagonale sinistro sul quale il portiere arabo nulla può. Nei minuti finali applausi anche per Bizzarri, che a sei minuti dal 90° devia in corner una palla velenosa. Sugli sviluppi dell’angolo, Al Yami salta più in alto di tutti e sigla il 4-1.

I bianconeri torneranno in campo domenica a Landskron (nei pressi di Villach, in Austria) contro i turchi del Kayserispor. Calcio di inizio alle 17 (diretta su Udinese Tv).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy