Colantuono: “Il pubblico l’arma in più”

Colantuono: “Il pubblico l’arma in più”

Mister Colantuono elogia soprattutto l’atteggiamento del pubblico dell’Udinese. Ma anche quello dei suoi non è dispiaciuto, anzi

Commenta per primo!

Stefano Colantuono analizza a caldo la partita tra Udinese e Lazio: “La gara con la Juve la voglio rimuovere, fa quattro gol a  tutti! Al di là del nostro atteggiamento,   questo per dire che se la squadra è concentrata può fare bene: l’avversario non era semplice, la Lazio ha valori importanti, ma noi abbiamo fatto la nostra parte. Devo ringraziare il pubblico, il gap è stato annullato grazie a loro. Ieri c’è stato un confronto costruttivo con gli ultras, ora speriamo che questo rapporto possa continuare. Oggi tutti sono stati eccezionali

Il nervosismo è presto spiegato: “E’ stata una gara maschia, i rossi sono stati per doppia ammonizione: del resto i punti in palio erano importanti. Poi nel tunnel è stata un’altra cosa

L’analisi poi si sposta sulle scelte fatte:  “Abbiamo tenuto a riposo precauzionale Felipe, Heurtaux dovrebbe essere recuperato a tutti gli effetti, Piris è dei nostri. Danilo ? In settimana era molto tranquillo. Poteva evitare la prima ammonizione, ma si deve tenere conto che veniamo da un periodo particolare“.

Il rammarico è comunque sulle prestazioni come quella col Palermo: “Il problema è questo, che ci siamo spesso complicati il cammino non dando seguito ad una serie di risultati. Oggi siamo stati compatti, vorrei far capire che dobbiamo essere sempre questi“.

Intanto sono arrivati i nuovi ed è rientrato Guilherme: “Hanno fatto la loro partita, non hanno minutaggio, sono importanti e daranno il loro contributo, in maniera particolare Guilherme che viene da sei mesi di infortunio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy