D’Agostino racconta: “Dovevo accettare il Napoli”

D’Agostino racconta: “Dovevo accettare il Napoli”

Gaetano D’Agostino racconta l’episodio che lo ha visto vicino al Napoli quando vestiva la maglia dell’Udinese: “Non essere andato al Napoli è stato un grande rimpianto, ma in quella circostanza dissì di “no” agli azzurri perché c’era il Real Madrid”

Commenta per primo!

Gaetano D’Agostino, intervistato da Radio Punto Zero, ha parlato del suo quasi passaggio al Napoli: “Nel 2010 De Laurentiis ha fatto un’offerta all’Udinese per prendermi. Nel 2010 De Laurentiis ha fatto un’offerta all’Udinese per prendermi. Non essere andato al Napoli è stato un grande rimpianto, ma in quella circostanza dissì di “no” agli azzurri perché c’era il Real Madrid. So di aver sbagliato, se tornassi indietro accetterei ad occhi chiusi. Udinese-Napoli? Giocare alle 12.30 è molto fastidioso, anche da un punto di vista alimentare e di metabolismo. Non mi aspettavo le difficoltà dell’Udinese, la famiglia Pozzo sa bene cosa vuol dire fare calcio ma non è sempre facile scovare nuovi talenti e far bene. Inoltre quest’anno mancano i gol di Di Natale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy