De Canio domenica ritrova il ‘suo’ Carpi

De Canio domenica ritrova il ‘suo’ Carpi

Nel 1996/97 De Canio alla guida del Carpi in C1 sfiorò la serie B: in quella squadra anche un giovane Materazzi, Pellegrini e Pittana

Commenta per primo!

Era la stagione 1996-1997, un giovane allenatore si affacciava tra i professionisti. si chiamava Gigi De Canio, che dopo Pisticci, Savoia e Siena, si ritrovò in C1 sulla panchina del Carpi. Piazzandosi alla fine in terza posizione con 55 punti e venendo eliminato nella finale dei playoff dal Monza, che è stato promosso in Serie B insieme al Treviso, vincitore del campionato con 60 punti, che ha ottenuto la promozione diretta.

In quella squadra il friulano Willi Pittana, l’altro ex Udinese Stefano Pellegrini e un giovanissimo Marco Materazzi.

Da lì a due anni divenne l’allenatore dell’Udinese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy