Domizzi: Cerchiamo il gusto di giocare bene

Domizzi: Cerchiamo il gusto di giocare bene

Maurizio Domizzi, uno dei tre tenori, pardon senatori, dello spogliatoio bianconero, racconta le prime impressioni da questo avvio di stagione: “Era un paio d’anni che giocavamo in un cantiere, può aver pesato. Per me è una stagione importantissima, l’anno corso da gennaio non riuscivo ad allenarmi con continuità. Ci è voluta un po’ di pazienza i primi giorni, ora siamo alla quarta settimana, ho sempre disputato allenamenti e partite, sono già contento perché la condizione è migliore rispetto all’anno scorso. Poi fa piacere la fiducia del mister, anche questo aiuta a riprendere la condizione”, ha detto a Udinese Channel.

L’idea che si è fatto sull’Udinese di Colantuono è buona: “Le amichevoli sono state utili, anche quella con l’Inglostadt dove avevamo toccato il picco del carico. Tutte hanno dato indicazioni importanti, anche l’abitudine a soffrire è sempre allenante. Credo che l’Udinese debba ritrovare il gusto di divertirsi, e il tecnico sta trasmettendo questo. Avere sicurezze, cercare la combinazione nella proposizione del gioco. Negli anni questa squadra ha sempre fatto bene la fase difensiva, ci siamo sempre arrangiati. Ora cerchiamo il gusto di giocare bene. Dire che abbiamo ritrovato le certezze è presto, ma dobbiamo ritrovarle perché è una delle cose dove dobbiamo lavorare di più: forse per paura, forse per caratteristiche, forse per altro avevamo perso la voglia di giocare, di fare un passaggio in più. Questa è la prima cosa dove dobbiamo lavorare. Da due o tre anni avevamo perso il gusto di fare gioco. Colantuono? da un po’ non avevo uno caratterialmente così. Strama e Guidolin non erano così. Mi mancava un po’ quando ero giovane la maggior parte erano come lui!“.

La squadra riparte senza Allan e con Zapata: “E’ presto per dare un giudizio su Duvan, ma spiccano all’occhio le caratteristiche fisiche che mancavano non solo a noi, ma in A. Può fare la differenza, mi auguro che la faccia da subito con l’Udinese. In A si è persa fisicità”.

[youtube youtubeurl=”J1ke895cZ-g” ][/youtube]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy