Felipe garantisce per Iachini: “Il più preparato che abbia mai incontrato”

Felipe garantisce per Iachini: “Il più preparato che abbia mai incontrato”

Felipe ha avuto Iachini a Siena: “E’ quello a cui sono più affezionato dopo Luciano Spalletti, che mi lanciò all’inizio della mia carriera in Italia”

Commenta per primo!

Felipe ritroverà Beppe Iachini dopo anni. Si incontrarono a Siena (2012-13), e da allora il difensore ha mantenuto la stima intatta. «Si tratta dell’allenatore più preparato che io abbia mai avuto – ha detto a Il Gazzettino – e quello a cui sono più affezionato dopo Luciano Spalletti, che mi lanciò all’inizio della mia carriera in Italia. Beppe – prosegue Felipe – non lascia niente al caso. Cura i particolari come pochi altri e tutto quello che so sulla fase difensiva l’ho imparato da lui».

Felipe, che potrebbe indossare la fascia di capitano l’anno prossimo, aggiunge:  «Con lui bisogna stare attenti perché vuole tensione e cattiveria. Se non la metti sul campo, ti fa fuori e ha ragione. Ma non è un difensivista come lo dipingono in tanti. Cura i movimenti del pacchetto arretrato, ma non vuola la difesa schiacciata verso la porta. Con Iachini – spiega ancora Felipe – si può sempre avere un dialogo. Parla con i giocatori, spiega le sue decisioni. Sono contentissimo che sia arrivato all’Udinese, così potrò ritrovarlo sulla mia strada. Se a Udine avrà la stima della società potrà fare molto bene. Cambierà ruolo ai giocatori, inventerà di volta in volta il suo calcio».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy