Galliani: L’Udinese va in giro per il mondo, non lo stadio

Galliani: L’Udinese va in giro per il mondo, non lo stadio

Commenta per primo!

Anche l’AD del Milan, Adriano Galliani, ha parlato dello stadio di proprietà: “E’ importante, sono importanti i ricavi per reggere la concorrenza internazionale. Serve ottimizzare i ricavi e uno stadio con spazi commerciali serve – ha affermato a Udinese Channel -. E’ fondamentale quello che fa l’Udinese, complimenti ai Pozzo.  Credo che i tifosi debbano fare un monumento ai Pozzo che tengono in A la squadra da tanti anni in un bacino d’utenza limitato. Il naming? Fondamentale, tutte le società che fanno un nuovo stadio si finanziano con il diritto sul nome. A Udine c’è uno stadio nuovo, amministratori illuminati dovrebbero anche rinunciare al nome per dare ulteriori ricavi all’udinese. L’interesse è mantenere la squadra in  A, l’importante è avere una squadra importante nella massima serie più che avere il nome di uno stadio salvaguardato. E’ la mia opinione, naturalmente. La squadra si chiamerà Udinese, questa andrà in giro per il mondo, non lo stadio. La polemica non la capisco. Se l’Udinese vuole rimanere a certi livelli servono giocatori forti, per cui servono ricavi. La friulanità è conservata dalla squadra, non  da uno stadio”.

[youtube youtubeurl=”vI66nJmR-1o” ][/youtube]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy