Iachini: “Ci voleva un po’ di pazienza”

Iachini: “Ci voleva un po’ di pazienza”

“Avevamo anche più punti dell’Atalanta. Avevamo cambiato modulo alla seconda giornata, valutate anche le caratteristiche dei giocatori pensavamo che non si potesse andare avanti con la difesa a tre.”

Commenta per primo!

Beppe Iachini attraverso le pagine di Tmw è tornato sulla sua avventura udinese:  “Avevamo anche più punti dell’Atalanta. Avevamo cambiato modulo alla seconda giornata, valutate anche le caratteristiche dei giocatori pensavamo che non si potesse andare avanti con la difesa a tre. Così ci siamo schierati a quattro dietro. Era la strada giusta, infatti abbiamo vinto contro Empoli e Milan. Poi gli infortuni non ci hanno permesso di proseguire il cambiamento che stavamo portando avanti. Peccato, ero convinto che si potesse fare un campionato giusto“.

Non manca qualche sassolino dalla scarpa, specie sulla difesa a quattro che aveva cominciato a provare: “Era il modulo su cui stavamo lavorando noi. Ci voleva un po’ di pazienza. Attraverso il lavoro si poteva far crescere la squadra con il nuovo modulo, che ora ha portato avanti Delneri facendo bene. Mi fa piacere: ci avevamo visto giusto“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy