Iachini: “Sono state partite vere, dovremo lavorare ancora tanto”

Iachini: “Sono state partite vere, dovremo lavorare ancora tanto”

Come riporta udinese.it, al termine della seconda amichevole in terra austriaca nel giro di due giorni mister Iachini fa il punto della situazione: “Se volevamo amichevoli da dieci a zero avremmo trovato squadre con meno condizione e meno gamba”

Commenta per primo!

Come riporta il sito ufficiale, al termine della seconda amichevole in terra austriaca nel giro di due giorni mister Iachini fa il punto della situazione: “Se volevamo amichevoli da dieci a zero avremmo trovato squadre con meno condizione e meno gamba. In questi due giorni abbiamo affrontato squadre che hanno un mese in piu’ di allenamento rispetto a noi, e’ logico aver sofferto in alcuni momenti. Tra un mese saremo piu’ sciolti, ci conosceremo meglio e avremo migliorato l’intensita’. Oggi la squadra ha fatto bene in alcune circostanze, c’e’ stato qualche errore che sara’ lo spunto per lavorare e proseguire la crescita sia della fase offensiva che di quella difensiva”.

Nelle due partite cosa le e’ piaciuto di piu’ e cosa di meno?
“Mi e’ piaciuta la disponibilita’ e l’impegno dei ragazzi che non hanno tirato indietro la gamba. Non e’ facile in questo periodo in cui ci alleniamo due volte al giorno. Sono state partite vere e ci aiuteranno per il prosieguo. Ho visto buone cose in fase offensiva con discreti movimenti. Dovremo lavorare ancora tanto per eliminare le sbavature nelle distanze, essere compatti e trovare l’equilibrio nelle due fasi. Stiamo lavorando su questo e dobbiamo continuare a farlo”.

Dalla prossima settimana iniziera’ la seconda fase del ritiro, ritieni sia la piu’ importante?
“Si’, perche’ si iniziera’ ad accorciare le distanze, diminuire un certo lavoro atletico e passare ad un altro per essere pronti in tempo per la Coppa Italia e il campionato. Continuando a lavorare troveremo la gamba giusta e la giusta conoscenza di quello che vogliamo fare poi sono convinto che le cose ci verranno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy