Napoli, 52 milioni dati all’Udinese. E ora Zielinski…

Napoli, 52 milioni dati all’Udinese. E ora Zielinski…

Sono 52 i milioni intascati dall’Udinese per Allan, Inler, Quagliarella, Armero. Oggi il Napoli vuole Zielinski, ma anche Pozzo ha da chiedere qualcosa a De Laurentiis: Zapata certamente, ma anche Gabbiadini

Commenta per primo!

Zielisnki se andrà al Napoli sarà solo l’ultimo di una lista di affari che dal 2005 hanno legato indissolubilmente l’Udinese e i partenopei.

In tutto il Napoli ha versato nelle casse bianconere 52 milioni. L’ultimo della lista a essere passato dal Friuli al San Paolo è stato Allan venduto per 11,5 milioni.
Ma altri grandi affari sono stati fatti prima: Inler è stato ceduto per 18 milioni, gli stessi che Pozzo ha intascato per Quagliarella.
E Armero, oggi di nuovo a Udine, fu venduto per 5.

E l’Udinese oltre ai soldi cosa ha preso? Oggi ha in prestito fino al 2017 Duvan Zapata, nel 2015 prese Denis, due anni prima Domizzi, anche se occorre risalire al 2002, anni bui per il Napoli, per avere uno che ha fatto davvero la differenza, Jankulovski. In tutto Pozzo ha versato 6 milioni per questi giocatori.

Oggi i parla di Zielinski, mister 12 milioni. Il diesse bianconero, Giaretta, ha spiegato che “Col Napoli abbiamo un rapporto molto buono, le operazioni sono sotto gli occhi di tutti. Continueremo ad avere un ottimo rapporto. Zielinski sta raggiungendo un valore importante, deve chiudere la stagione nel migliore del modi. Poi valuteremo, piace a tanti club. Incluso il Napoli, ma è normale che un club come quello azzurro abbia messo nel mirino un simile ragazzo”.

E col Napoli gli affari non si fermerebbero qui. L’Udinese ts pensando di riscattare Zapata:  “Duvan ha tanti margini di miglioramenti, non ha ancora mostrato il suo reale valore. Quest’anno ha avuto un infortunio ma ha recuperato con determinazione, adesso sta tornando ai livelli che gli competono. Abbiamo bisogno di lui per chiudere la stagione nel migliore dei modi, poi lavoreremo su di lui anche nella prossima stagione. Come da accordi”.

E magari si palerà anche di Gabbiadini, che sarebbe davvero il vero colpo di Pozzo se davvero lo riuscisse a portare a Udine per il dopo Di Natale.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy