Oddo: “Cercheremo di metterli in difficoltà in tutti i modi”

Oddo: “Cercheremo di metterli in difficoltà in tutti i modi”

Il tecnico bianconero presenta la sfida di domani alle 15 al Meazza: “Fondamentale sarà il coraggio e l’aggressività sull portatore di palla”

di Redazione

Dopo la vittorie con Crotone e Benevento, l’Udinese è alla ricerca di punti fondamentali per la classifica, non facile, sopratutto per il calibro dell’avversario. Infatti, proprio nella giornata di domani,  i biaconeri incontreranno a San Siro l’Inter di Spalletti. Ecco come il tecnico biaconero presenta la sfida.

Mister, Lasagna, Perica e Behrami come stanno?

Sono tutti e tre disponibili, anche se Behrami non ha i novanta minuti nelle gambe.

La gara con il Pordenone le dà fiducia?

È un altro approccio alla gara, è una cosa completamente diversa, non bisogna assolutamente pensare a quella situazione, non la prendiamo come partita di riferimento, sarà una gara difficile, noi andiamo per fare una buona gara, ci sono sempre tre punti in palio, cercando di metterli in difficoltà. L’importante è avere coraggio. L’equilibrio è l’esssenza di tutto.

Può rientrare Hallfreddson nella partita di domani?

È un giocatore importante per noi, non so se abbia i novanta nella gambe ma potrebbe rientrare, devo valutare.

Sarà importante l’aggressività?

Anche questa è una parola anonima, l’importante è che ci sia sempre un uomo in pressione sull’uomo portatore di palla.

Per la legge dei grandi numeri, l’Inter, squadra ancora imbattuta, potrebbe finalmente sbagliare?

Potrebbero sbagliare i giocatori, magari non Spalletti, questo dipenderà dall’andamento della gara, cercheremo in tutti i modi di portare via punti da Milano.

Sofia Duratti

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy