Quando l’Udinese di Stramaccioni cercava Niang

Quando l’Udinese di Stramaccioni cercava Niang

Niang domenica ha segnato contro quella che l’anno scorso poteva diventare la sua squadra. Stramaccioni lo aveva chiesto espressamente, invece…

Commenta per primo!

Era il gennaio 2015, quando Andrea Stramaccioni si ritrovò in piena emergenza in attacco e chiese una punta per rinforzare la sua Udinese che stava viaggiando tranquilla in classifica.
Inizialmente, come è noto, provò a far portare Quagliarella, anche grazie al fatto che il procuratore dell’attuale blucerchiato è lo stesso di Strama.
Ma il vero sogno era M’Baye Niang, e anche per lui Strama si mosse in prima persona cercando di muovere le acque. (Leggi qui il mercato di gennaio 2015)

Allora il francese  con Inzaghi aveva giocato appena 28′ e Stramaccioni riteneva che potesse essere il sostituto ideale di Muriel, destinato alla Sampdoria.
Pare però che tutto si inceppò quando il Milan provò a mettere sul piatto della bilancia proprio Muriel o in alternativa Danilo.

Così alla fine Niang andò al Genoa dove con 14 presenze e 5 reti si riconquistò il Milan.

Ieri quindi non solo Armero ha firmato un gol particolare, ma anche Niang ha segnato una rete a quella che poteva essere la sua squadra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy