Qui Bruseschi: scatta l’allarme per Widmer e Perica

Qui Bruseschi: scatta l’allarme per Widmer e Perica

L’Udinese oggi ha svolto un solo allenamento al mattino, al quale non hanno preso parte l’esterno svizzero e l’attaccante croato: entrambi sono a rischio per la gara con la Samp

Brutte notizie giungono dal centro sportivo Dino Bruseschi, dove l’Udinese si è ritrovata questa mattina (e non anche al pomeriggio, come previsto inizialmente) per continuare la preparazione in vista del confronto interno con la Sampdoria in programma domenica alle 15. Dopo una prima parte dedicata alla parte atletica e tecnica sul campo 1, mister Gigi Delneri ha suddiviso la squadra in due gruppi: i difensori hanno lavorato sul campo 2 assieme al mister friulano, mentre centrocampisti e attaccanti si sono spostati sul campo 3. Al termine della sessione, il gruppo si è “riunito” per partecipare a una partitella a campo ridotto con sponde a tre squadre.

Non hanno partecipato alla seduta, Stipe Perica e Silvan Widmer. L’attaccante croato ieri ha avvertito un problema calciando e sarà valutato nelle prossime ore, mentre l’esterno svizzero ha un fastidio al tendine d’Achille e anch’esso sarà monitorato anche nei prossimi giorni. Con tutta probabilità non verranno impiegati nel test previsto per domani alle 15 allo stadio Friuli contro la Liventina (formazione trevigiana neopromossa in serie D) e sono a rischio anche per la gara con la Samp. Qualora Widmer non dovesse farcela, a destra potrebbe essere impiegato – come avvenuto oggi – Thomas Heurtaux con la possibilità di inserire Marco Davide Faraoni, che da ieri ha ripreso ad allenarsi assieme ai compagni dopo quasi quattro mesi di stop.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy