Stadio Friuli sold out, cancelli aperti dalle 13

Stadio Friuli sold out, cancelli aperti dalle 13

Per la super-sfida tra Udinese e Juventus non ci sono più biglietti disponibili. La società lancia un appello ai tifosi: raggiungete l’impianto con largo anticipo per evitare disagi

Uno stadio completamente ristrutturato che per la prima volta sarà fruibile al cento per cento, venticinquemila spettatori e una gara da non perdere: ci sono tutti gli ingredienti per aspettarsi un pomeriggio ricco di emozioni. Domenica, infatti, il big-match tra Udinese e Juventus si disputerà allo stadio Friuli Dacia Arena con il tutto esaurito. E proprio per evitare disagi la società ha deciso di anticipare l’apertura dei cancelli alle 13. “Siamo molto soddisfatti – le parole del direttore generale Franco Collavino a udinese.it -. In particolare vorrei sottolineare la performance da record del canale di vendita online, che ha smaltito quasi la metà delle richieste, evitando resse nei punti vendita sul territorio. Adesso è molto importante sensibilizzare i tifosi a raggiungere lo stadio con un discreto anticipo rispetto al calcio d’inizio. E’ un appello che speriamo venga raccolto dai più per fare in modo che non si creino code e disagi agli ingressi. Inconvenienti che potrebbero ritardare l’accesso alle tribune. Inoltre, l’ingresso anticipato permette di vivere una esperienza unica potendo usufruire di servizi comodi nelle aree coperte del match day (snack-bar e ristorazione con maxischermo per non perdere di vista nulla della giornata calcistica n.d.r.) e seguire gli eventi di intrattenimento a bordocampo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy