Torino-Udinese: caccia alla vittoria per migliorarsi

Torino-Udinese: caccia alla vittoria per migliorarsi

Torino e Udinese si affrontano oggi alla ripresa del campionato. Entrmabe le squadre hanno raggiunto i loro obiettivi stagionali ma c’è voglia di vincere e migliorarsi per chiudere il campionato al meglio.

Finalmente torna il campionato. Compito difficile per l’Udinese alla prima giornata dopo la sosta per gli impegni delle nazionali. Un match che conta poco per la classifica dato che entrambe le squadre hanno raggiunto i rispettivi obiettivi ma che avrà comunque i suoi stimoli in quanto sia i granata che i bianconeri vogliono comunque migliorarsi. Una gara che le due formazioni giocheranno a mente libera e che consentirà di vedere una gara spettacolare.

QUI TORINO. I granata sono partiti ad inizio anno con l’obiettivo Europa. Ora la situazione è cambiata con i granata che puntano a chiudere il campionato nella parte sinistra della classifica. Mihajlovic non cambia modulo confermando il 4-3-3 con pochi dubbi di formazione ma si va verso la conferma della formazione schierata nelle ultime giornate. Out Carlao e Obi.

QUI UDINESE. Diverse assenze per Delneri che non potrà contare su Karnezis, Felipe, Thereau oltre a Fofana. Scelte obbligate per il tecnico friulano che si affiderà ancora a Zapata nonostante il viaggio intercontinentale. de Paul e Perica andranno a concludere il trio d’attacco. In difesa confermato Angella.

Le probabili formazioni

TORINO (4-2-3-1): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Molinaro; Acquah, Lukic, Baselli; Iago, Belotti, Ljiajc. Allenatore: Mihajlovic.

Indisponibili: Carlao e Obi

UDINESE (4-3-3): Scuffet; Widmer, Danilo, Angella, Samir; Badu, Hallfredsson, Jankto; de Paul, Zapata, Perica. Allenatore: Delneri.

Indisponibili: Gnoukouri, Faraoni, Fofana, Felipe, Ali Adnan, Karnezis, Thereau.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy